Women Deliver 2019

Una delegazione del Network Italiano Salute Globale e Aidos sarà presente ai lavori di Women Deliver 2019, dal prossimo 2 giugno a Vancouver in Canada, conferenza internazionale per dibattere di uguaglianza di genere e salute, diritti delle ragazze e delle donne, emancipazione economica e politica dei diritti umani. Oltre 6mila persone fra leader mondiali, accademiche/i, attiviste/i, avvocate/i, giornaliste/i e società civile da tutto il mondo: il focus sarà sul potere, su come si può guidare – o ostacolare – il progresso e il cambiamento.

Copertura sanitaria universale

Copertura sanitaria universale

Nel corso della prossima Assemblea Generale delle Nazioni Unite (Unga, settembre 2019) si svolgerà il primo High Level Meeting sulla copertura sanitaria universale. Il meeting è stato preceduto il 29 aprile scorso da un’audizione rivolta agli attori non governativi di Uhc2030, una piattaforma globale che si pone l’obiettivo di rafforzare i sistemi sanitari per raggiungere la copertura sanitaria universale. È possibile visionare le richieste principali di Uhc2030 in vista dell’HLM di settembre.

C20 a Tokyo, un forum a tutto tondo, dai diritti umani alla governance trasparente

C20 a Tokyo, un forum a tutto tondo, dai diritti umani alla governance trasparente

di Stefania Burbo – focal point Osservatorio AiDS – da Tokyo

Dal 21 al 23 aprile scorsi a Tokyo si è svolto il Civil 20, incontro in cui la società civile internazionale si è ritrovata a discutere di temi relativi allo sviluppo anche in chiave economica, essendo il G20 un meccanismo che dedica ampio spazio all’economia e alla finanza. I diritti umani e il principio “no one left behind” – non lasciare nessuno indietro – sono stati gli elementi centrali attorno a quali si sono sviluppati analisi e confronti. Hanno partecipato 830 delegati della società civile provenienti da 40 paesi/regioni, perlopiù dal sud-est asiatico. Si sono svolte 9 sessioni plenarie e 17 in parallelo, per un totale di 160 fra relatrici e relatori

Read More