Cesvi presenta l’Indice Globale della Fame 2020

Cesvi presenta l’Indice Globale della Fame 2020

Lunedì 12 ottobre Cesvi ha presentato  l’”Indice Globale della Fame 2020 – Fame Zero: il legame tra salute umana e cura del pianeta”.

Si può scaricare qui

Online anche il video della presentazione

Quasi 690 milioni di persone nel mondo sono denutriti; 144 milioni di bambini soffrono di malnutrizione cronica e 47 milioni di malnutrizione acuta (FAO2020). Siamo ancora lontani dal raggiungere l’obiettivo Fame Zero entro il 2030.

Inoltre su molti paesi incombe la minaccia delle crisi attuali: il cambiamento climatico, la pandemia COVID-19 e la conseguente recessione economica, così come la gravissima invasione di locuste del deserto nel Corno d’Africa, stanno aggravando l’insicurezza alimentare e nutrizionale di milioni di persone.

L’Indice Globale della Fame, uno dei principali rapporti internazionali che misura la fame mondiale, nell’edizione 2020 dedica il focus tematico al legame tra salute umana e cura del pianeta (ambiente, fauna e flora).

Quali azioni sono necessarie per prevenire crisi sanitarie e alimentari future, e garantire per tutti un mondo sano, equo e sostenibile?

#famedicambiamenti #ghi2020

__

L’Indice Globale della Fame 2020 è realizzato grazie al contributo di PricewaterhouseCoopers.